Newsletter n. 2- 7 maggio 2018

Biodiversità in campo

La nuova manifestazione che viene promossa dall’Associazione La Rocca nel 2018 è dedicata alla Biodiversità.
Una manifestazione che si pone due obiettivi: anzitutto quello di far conoscere il valore delle molteplici specie vegetali e animali che popolano i diversi ecosistemi e la loro importanza per la qualità della vita sulla terra e, strettamente collegato con il primo, favorire lo scambio di conoscenze tra chi nei diversi territori della regione Piemonte sperimenta, promuove ed è interessato a iniziative per la tutela e la valorizzazione della biodiversità.
La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con ARPA Piemonte e offre una panoramica ampia e approfondita delle interazioni tra i diversi ambiti produttivi e i diversi contesti ambientali della Regione, dalle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore all’Alta Langa, dagli habitat alpini alle risaie e alle pieghe collinari del basso Monferrato. Partecipare a questa manifestazione può essere l’occasione per conoscere esperienze nuove e realtà inattese, segnali vivi ed entusiasmanti di una nuova passione per la natura e le sue molteplici manifestazioni.

Biodiversità in campo è programmata per il 20 maggio 2018 alla Fortezza di Verrua Savoia. 

Laboratori biodiversi

Cinque i laboratori in programma: dalle passeggiate per i boschi con la guida di una esperta di erbe per imparare a riconoscerle alle lezioni per lavorare farine antiche e preparare la pasta secondo le antiche tradizioni. E’ previsto un gruppo di lavoro per approfondire i temi dell’associazionismo fondiario per riattivare terreni abbandonati a motivo di una polverizzazione di proprietà e laboratori per bambini su come fare piccoli orti e giardini e come disegnare e dipingere i paesaggi. Per informazioni e iscrizioni ai laboratori scrivere a [email protected] 

Esperienze e produzioni biodiverse

Nei locali della Fortezza saranno allestiti spazi espositivi attraverso cui Associazioni e aziende agricole del Basso Monferrato, del vercellese, dell’alta Langa, della Valsesia e di altre zone protette del Piemonte presenteranno le loro sperimentazioni e le loro iniziative a favore della biodiversità o di nuovi modelli di agricoltura ecosostenibile.

Pranzo con erbe e fiori

Alle ore 13 è possibile gustare qualche piatto preparato nella cucina della fortezza utilizzando erbe di campo, secondo antiche tradizioni locali rivisitate. Saranno anche disponibili prodotti e vini di aziende a produzione biologica. Per prenotare [email protected] 

Incontri e dibattiti

Agricoltura vs Natura. Il primo incontro-dibattito è sui temi della produzione agroalimentare in sintonia e nel rispetto della natura. Partecipano gli agricoltori e i ricercatori Lorenzo Corino, Luigi Manenti, Cristina Sala, Henry Finzi-Constantine, Stefano Vegetabile e la Zoologa Simona Bonelli. Modera Giorgio Quaglio, agronomo.

Turismo vs Natura. Il secondo dibattito mette a confronto agricoltori e operatori dell’eco-turismo sui temi della tutela della biodiversità. Partecipano Toni Farina, Dino Genovese, rappresentanti della Strada del irso vercellese, Paolo Sassone, Lucio Grazianno, Giovanni Scaglione, Piero Beria, Riccardo Palma, Matteo Serra, Sandro Chiotti. Modera Enrico Rivella di Arpa Piemonte.

Musica e teatro sul prato 

Alle ore 16 intermezzo musicale di Gigi Biolcati con intermezzi di letture da Beppe Fenoglio.
Alle ore 18,30 chiude la manifestazione Elena Bedino con lo spettacolo teatrale “Fiore di Luna, storia di una strega”. 

per leggere il programma completo: _

Eventi e Visite

Il programma degli eventi, che vi segnaleremo, va da inizio aprile a fine ottobre. In questo periodo è possibile visitare la Fortezza il pomeriggio della domenica dalle 15 alle 18,30, con disponibilità di servizio bar.
Per visite guidate si prega di inoltrare richiesta a [email protected] 


Archivio delle  newsletter

newsletter 1

newsletter 2

Iscriviti alla  newsletter

* campi obbligatori