Attività 2019

Linee di attività

L’Associazione La Rocca, in collaborazione con la Fondazione Eugenio Piazza Verrua Celeberrima, predispone ogni anno un programma di attività che risponde a sentite esigenze di valorizzazione del territorio e delle sue risorse, storico-culturali, produttive e naturalistiche.

Le iniziative riguardano pertanto aspetti positivi e creativi del rapporto con la natura: biodiversità e salute, agroalimentare ecosostenibile, arte, musica, esplorazione del territorio e turismo, nuove coltivazioni, nuovi modelli di passione artigianale.

Programma Eventi 2019

31 marzo  –  Apertura Stagione 2019. Mostra fotografica “Infanzia negata” sul lavoro minorile / Presentazione programma attività 2019 / Concerto

22 aprile  – Passeggiata di Primavera. alla scoperta dei paesaggi dimenticati

28 aprile  –  Monferracqua / dalle Colline alla Rocca attraverso il Po

5 maggio  – La Fortezza del Vino Critical Wine. Convegno “I paesaggi del Vino” / esposizione viticultori naturali e biodiversi /

2 Giugno  – La Biodiversità. Andiam per erbe / passeggiate con naturalistiche e con  erbolario  / Seminario sulla Biodiversità in risaia / Musica folk

7/14/21/28 luglio  –  Serate musicali in fortezza / concerti serali jazz, pop e rock

11 agosto  – Le stelle raccontano/ Seminario sull’astronomia / evento musicale con lettura dei paesaggi celesti

22 settembre – 20 ottobre – Luoghi, edifici, persone e storie. La resilienza delle terre collinari / concorso fotografico per ricostruire storie di un passato che si vuole proiettare nel futuro.

Attività continuative

L’Associazione La Rocca, per mantenere vivo il rapporto con il territorio, sviluppa a carattere continuativo, le seguenti attività:

  1. Attività di promozione studio e formazione sulla cultura, la storia, le specificità territoriali del territorio e delle aree confinanti (risaie, colline torinesi, sistema delle acque e confluenza). Questa attività si concretizza nella realizzazione, dietro prenotazione, di Visite turistiche e didattiche per adulti e per studenti;
  2. Servizi di intrattenimento forniti in corrispondenza di visite e utilizzo degli spazi della fortezza. Si prevedono servizi di ristorazione e bar, degustazioni, programmi musicali, teatrali;
  3. Attività organizzate in collaborazione con altre associazioni, enti, istituzioni per la promozione turistica del territorio e per la promozione dei produttori agroalimentari del territorio innovativi e rispettosi della biodiversità;
  4. Apertura della fortezza e visite con guide. Nel periodo 24 marzo – 30 ottobre, la fortezza sarà aperta per visite libere e guidate la domenica dalle ore 14,30 alle ore 18,30. Per le visite guidate e per altri orari è necessario prenotare.